X-com enforcer mac

Accedi per aggiungere questo articolo alla tua lista dei desideri o per contrassegnarlo come articolo che non ti interessa

Questo prodotto non è disponibile nella tua lingua. Prima di eseguire l'acquisto, controlla la lista delle lingue disponibili.

They're back...only this time the heinous aliens are out to destroy Earth and rule the new frontier. As X-COM commander, it's your sole duty to protect humanity and the prized mining operations in outer space. You must strategically equip your X-COM fighters, amass a formidable arsenal and then fulfill your mandate by going head-to-head with the devious element. The action is fast. And the opposing forces are wicked. But if you are smart, diligent and quick, you will prevail in a masterfully fought campaign to save our planet from perilous collapse.

La sicurezza di Mac OS X El Capitan è uno degli elementi che distinguono l’ultimo Sistema Operativo per Mac. Il suo nome deriva da una delle pareti rocciose più famose della Yosemite Valley. Si tratta di un monolite granitico e questa scelta comunica molto bene i concetti di forza, resistenza e affidabilità , che sono senza dubbio di primaria importanza per Apple.  El Capitan introduce diverse novità rispetto ai suoi predecessori e in particolare dedica grande attenzione proprio alla sicurezza .

In linea di massima tutti quelli che usavano Yosemite avranno modo di installare, se già non l’hanno fatto, il nuovo OS X, che Apple dichiara essere compatibile con iMac (a partire dal modello Mid 2007), MacBook Air (a partire dal modello Late 2008), MacBook (a partire dal modello Late 2008 Aluminum), Mac mini (a partire dal modello Early 2009), MacBook Pro (a partire dal modello Mid/Late 2007), Mac Pro (a partire dal modello Early 2008) e Xserve (a partire dal modello Early 2009).

I motivi per passare al nuovo OS X sono molti, in particolare se tenete alla vostra sicurezza e alla vostra privacy . Rispetto a Yosemite infatti, El Capitan ha fatto grandi passi in avanti su questi fronti, sempre più strategici per Apple.

Le origini di XCOM possono essere fatte risalire a due giochi che fecero la loro comparsa sugli "home computer" a 8 bit degli anni ottanta. Si trattava di Rebelstar e Laser Squad , che furono progettati dallo sviluppatore britannico Julian Gollop. Fu proprio con loro che venne presentato al mondo un nuovo, rivoluzionario stile di gioco, quello di strategia a turni.

Oggi, i giocatori XCOM riconoscerebbero facilmente Rebelstar e Laser Squad , grazie agli obiettivi delle missioni, ai terreni di gioco, alle armi e ai combattimenti basati sulle possibilità, grazie ai soldati dotati di una resistenza fisica, morale e punti azione. I giochi di Gollop riscossero un ottimo successo di critica e furono enormemente popolari tra i giocatori.

Agli inizi degli anni novanta, Gollop si stava apprestando a produrre il sequel di Laser Squad . Progettò e creò un semplice livello a due giocatori, la cui demo venne proposta ai produttori di videogiochi più importanti. Firmò un accordo con MicroProse, all'epoca uno di produttori di maggior rispetto, che aveva anche pubblicato Civilization .

Netland snc
C.so Principe Oddone 38/e
10152 Torino
Tel. +39 011.4360519
email: [email protected]
P.Iva 08796440017