Wolfenstein giochi per le vacanze

Il nuovo capitolo della celebre serie che ha dato vita agli FPS è sviluppato da MachineGamens e mescola la formula FPS con elementi adventure.

Un nuovo Videoconfronto arriva sulle pagine di Multiplayer.it e si tratta di Wolfenstein: The New Order, shooter in prima persona di MachineGames che, nonostante alcuni difetti di gioventù, si è dimostrato giocabile e piuttosto divertente. Il confronto è tra le versioni PC, PlayStation 4, Xbox One e Xbox 360. Il ...

Dedicato cervello e anima a tutti quelli che i videogiochi li hanno nel sangue, Multiplayer.it è il punto di riferimento italiano per l'intrattenimento del presente e del futuro. Preparatevi ad essere stupiti ogni giorno con articoli, news, video, live e produzioni geniali.

Doom (scritto DOOM in caratteri maiuscoli sulla documentazione ufficiale) [1] è un videogioco creato da id Software e pubblicato nel 1993 per PC , e successivamente per diverse console . Insieme a Wolfenstein 3D , è ritenuto uno degli esempi più influenti del genere sparatutto in prima persona (o FPS - First person shooter ).

Combinando un innovativo uso della grafica 3D , uno stile di gioco semplice e veloce e un elevato tasso di violenza, in breve tempo diventò molto popolare, [2] tanto che per diversi anni dopo la sua uscita questo genere di giochi veniva normalmente chiamato "alla Doom " (o Doom clone in lingua inglese). [3]

Nel 1997 è stato stimato che la versione shareware (che comprende il primo dei tre episodi del gioco) sia stata prelevata e giocata da almeno 15 milioni di persone. [4]

Inizialmente, Return To Castle Wolfenstein: Enemy Territory era stato pensato come un fantastico gioco multigiocatore ambientato ai tempi della Seconda guerra mondiale. Invece è diventato un gioco indipendente, con molte modifiche e disponibile per il download gratuito.

Il personaggio principale di Return To Castle Wolfenstein: Enemy Territory è lo stesso, ma le mappe della modalità multigiocatore (più di 60 giocatori) sono diverse, e chi gioca da solo può elaborare una nuova campagna. Potrete inoltre utilizzare delle nuove armi per mettere in atto la vostra strategia e raggiungere gli obiettivi fissati dal gruppo.

In Return To Castle Wolfenstein: Enemy Territory, sarete schierati in prima linea e dovrete organizzare il vostro battaglione di soldati, fatto di tiratori scelti, ingegneri, dottori, ecc.