Speciale panzer dragoon iosemus

1943
Ostrogorzk-Rossoš – Voronež-Kastornoe – Iskra – Stella – 3ª Char'kov – Kursk ( Prokhorovka ) – 4ª Char'kov – 2ª Smolensk – Basso Dnepr ( 2ª Kiev – Žytomyr )

1944
Žytomyr-Berdičyv – Korsun' – Proskurov-Černivci – Uman'-Botoșani – Leningrado – Narva – Kam'janec'-Podil's'kyj – Crimea – Târgu Frumos – Bagration – Lvov-Sandomierz – Radzymin – Baltico – Moonsund – Romania – Insurrezione slovacca – Passo di Dukla – Belgrado – Debrecen – Lapponia – Petsamo-Kirkenes – Budapest

1945
Konrad – Vistola - Oder – Kielce – Königsberg – Curlandia – Pomerania orientale – Solstizio – Slesia – Frühlingserwachen – Vienna – Berlino – Praga

L'offensiva di Kiev (in russo: Киевская наступательная операция?) fu una grande operazione sferrata dall'Armata Rossa nel novembre 1943 ...

Panzer III dell'Afrikakorps durante la campagna del deserto: Data: 10 giugno 1940 - 13 maggio 1943: Luogo: Africa Settentrionale: Esito: Vittoria Alleata: Schieramenti

Africa e Medio Oriente
Africa Orientale Italiana – Nordafrica – Africa occidentale – Iraq – Siria – Iran

La campagna del Nordafrica , conosciuta anche come guerra nel deserto , fu combattuta in un teatro di guerra situato nel Nordafrica , in Egitto , Libia , Tunisia , Algeria e Marocco , in cui si confrontarono italiani e tedeschi da una parte, e gli Alleati dall'altra, durante la seconda guerra mondiale tra il 1940 e il 1943 .

Dopo l'afflusso di altre truppe italo-tedesche in Tunisia che permise di fermare temporaneamente l'avanzata alleata da est e da ovest, la situazione delle forze dell'Asse precipitò nella primavera 1943. Privi di adeguati rifornimenti ed in schiacciante inferiorità numerica e materiale, le residue forze italo-tedesche, passate al comando dei generali Giovanni Messe e Hans-Jürgen von Arnim , si arresero entro il 13 maggio 1943, mettendo fine alla campagna del Nordafrica.