Dragon ball z tenkaichi in italiano

Dragon Ball Z ( ドラゴンボール Z Doragon Bōru Zetto ? ) , talvolta contratto in DBZ e trasmesso da Mediaset come What's My Destiny Dragon Ball , è una serie televisiva anime prodotta dalla Toei Animation , per la regia di Daisuke Nishio , e tratta dal manga Dragon Ball di Akira Toriyama , riprendendone i volumi dal 17 al 42. Costituisce il sequel della serie televisiva Dragon Ball . È stato trasmesso in Giappone su Fuji Television dal 26 aprile 1989 al 31 gennaio 1996, per un totale di 291 episodi [1] .

Ha infine avuto un seguito, Dragon Ball GT , trasmesso a partire dal 1996 e non tratto da alcun manga. Dal 5 aprile 2009 è andata in onda su Fuji TV Dragon Ball Kai , una nuova versione dell'anime, rimasterizzata in alta definizione e privata di molte parti non presenti nel manga [5] . Nel 2015 viene annunciato un nuovo sequel dal titolo Dragon Ball Super , in onda in Giappone a partire da luglio 2015, ed è supervisionato dallo stesso Akira Toriyama , rielaborando gli eventi narrati nei lungometraggi La battaglia degli dei e La resurrezione di 'F' [6] [7] .

La regia generale è di Daisuke Nishio , Takao Koyama si è occupato della sceneggiatura compositiva della serie, mentre Minoru Maeda è stato a capo delle animazioni e character designer degli episodi 1-199, per poi essere sostituito da Katsuyoshi Nakatsuru (nei character design); allo stesso modo Yuji Ikeda e Ken Toshige si sono occupati dei fondali, infine Shunsuke Kikuchi ha curato l'intera colonna sonora.

Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 3 , conosciuto in Giappone con il nome di Dragon Ball Z Sparking! Meteor ( ドラゴンボールZスパーキング!メテオ Doragon Bōru Z Supakingu! Meteor ? ) , è un videogioco della serie Dragon Ball prodotto da Bandai Namco e Atari , seguito di Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 2 .

Il gioco propone 161 personaggi e oltre 30 ambientazioni diverse incluse mattino, sera e notte. Rispetto alle versioni precedenti nelle arene è stato introdotto un nuovo sistema di alternanza giorno/notte che consente ai giocatori di sfruttare i poteri conferiti ai Saiyan dalla luna piena, che darà la possibilità ai guerrieri Saiyan di trasformarsi in Oozaru (scimmioni) e ogni arena ha le sue diverse specifiche caratteristiche da sfruttare in combattimento. Sono stati aggiunti nuovi personaggi come Re Cold, Re Vegeta, Nail, Generale Blu, Akkuman, Arale, Chichi bambina, il mago Babidy, Spopovich, Seripa e Goku bambino (GT).

Questo capitolo implementa per la prima volta in assoluto solo nella versione per Wii la modalità on-line (combattimenti 1vs1) così da poter sfidare avversari in tutto il mondo. La versione per PlayStation 2 premia i possessori dei capitoli precedenti con una serie di contenuti speciali: la modalità Fusion Disk System sblocca nuove modalità di gioco inserendo i dischi dei due capitoli precedenti.